Atleti greci a Lonato alla Coppa del Mondo di scherma paralimpica

La grave crisi che ha colpito la Grecia, ha falciato i fondi anche allo sport. Per questo motivo atleti della Federazione di Scherma Paralimpica greca rischiavano di essere tagliati fuori dalle competizioni della Coppa del Mondo, Iwas Wheelchair Fencing World Cup, in programma a Lonato del Garda (Brescia) dal 23 al 25 maggio.

La nostra comunità, interpellata dagli organizzatori Paolo Magnoni e Laura Chimini della World Cup Asd Onlus, si è fatta promotrice della raccolta dei fondi necessari, all’interno di altre comunità elleniche aventi sede in Italia, perché gli atleti greci potessero essere presenti all’importante evento sportivo. Il presidente Costantino Buzalis, attraverso la Federazione delle Comunità e Confraternite elleniche in Italia presieduta da Ioannis Korinthios, ha messo in moto la catena di solidarietà che ha permesso la raccolta di quanto richiesto. Dalla nostra e dalle comunità elleniche di Milano, di Parma e Reggio Emilia, di Emilia Romagna, di Napoli e Campania, dalla “Trinacria” di Palermo, è stato raccolto il necessario perché gli atleti greci potessero essere presenti accanto a quelli di:Azerbaigian, Bielorussia, Canada, Francia, Georgia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Hong Kong, India, Italia, Lettonia, Libano, Macao, Polonia, Stati Uniti, Ungheria.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento si è tenuta mercoledì 21 maggio presso la storica Sala Consiliare del Comune di Lonato. Relatori: Magnoni, Chimini, Mario Bocchio, sindaco della località, Nikos Frangos, segretario della Federazione delle Comunità e Confraternite elleniche in Italia e presidente del Centro Ellenico di Cultura – Comunità Ellenica di Milano. Moderatore ma anche correlatore in quanto memoria storica dei giochi, il giornalista Stefano Silva.

Dalle ore 9 alle 17 circa dei tre giorni in programma, i campionati si disputeranno presso il Palazzetto dello Sport: venerdì 23, fioretto maschile e femminile, categorie A e B;sabato 24, spada maschile e femminile, categorie A e B; domenica 25, sciabola maschile e femminile e gara a squadre di fioretto maschile e spada femminile.

La Coppa del Mondo di scherma, nei prossimi anni, si disputerà a: Malchow (Germania), Varsavia (Polonia), Eger (Ungheria), Montreal (Canada) e Hong Kong (Cina).

Angelo Locatelli

Maggio 2014

Da sinistra: Nikos Frangos (segretario della Federazione delle Comunità e Confraternite elleniche in Italia e presidente del Centro Ellenico di Cultura - Comunità Ellenica di Milano), Paolo Magnoni (organizzatore  Iwas Wheelchair Fencing World Cup Lonato del Garda),  Mario Bocchio (sindaco di Lonato del Garda), Laura Chimini (organizzatrice Iwas Wheelchair Fencing World Cup Lonato del Garda), Stefano Silva (giornalista e commentatore sportivo già a Sky e alla Rai, esperto in paralimpiadi).

Da sinistra: Nikos Frangos (segretario della Federazione delle Comunità e Confraternite elleniche in Italia e presidente del Centro Ellenico di Cultura – Comunità Ellenica di Milano), Paolo Magnoni (organizzatore Iwas Wheelchair Fencing World Cup Lonato del Garda), Mario Bocchio (sindaco di Lonato del Garda), Laura Chimini (organizzatrice Iwas Wheelchair Fencing World Cup Lonato del Garda), Stefano Silva (giornalista e commentatore sportivo già a Sky e alla Rai, esperto in paralimpiadi).

Da sinistra: Angelo Locatelli (vicepresidente della Comunità Ellenica di Brescia e Cremona), Stefano Silva (giornalista sportivo), Laura Chimini (organizzatrice Iwas Wheelchair Fencing World Cup Lonato del Garda), Paolo Magnoni (organizzatore Iwas Wheelchair Fencing World Cup Lonato del Garda), Loriana Aiello (volontaria dell'organizzazione sportiva), Nikos Frangos (segretario della Federazione delle Comunità e Confraternite elleniche in Italia e presidente del Centro Ellenico di Cultura - Comunità Ellenica di Milano), Elena Metsios (segretario della Comunità Ellenica di Emilia Romagna), Costantino Buzalis (tesoriere della Federazione delle Comunità e Confraternite elleniche in Italia e presidente della Comunità Ellenica di Brescia e Cremona).

Da sinistra: Angelo Locatelli (vicepresidente della Comunità Ellenica di Brescia e Cremona), Stefano Silva (giornalista sportivo), Laura Chimini (organizzatrice Iwas Wheelchair Fencing World Cup Lonato del Garda), Paolo Magnoni (organizzatore Iwas Wheelchair Fencing World Cup Lonato del Garda), Loriana Aiello (volontaria dell’organizzazione sportiva), Nikos Frangos (segretario della Federazione delle Comunità e Confraternite elleniche in Italia e presidente del Centro Ellenico di Cultura – Comunità Ellenica di Milano), Elena Metsios (segretario della Comunità Ellenica di Emilia Romagna), Costantino Buzalis (tesoriere della Federazione delle Comunità e Confraternite elleniche in Italia e presidente della Comunità Ellenica di Brescia e Cremona).